area riservata | contatti

Risotto al Prosecco e rosmarino

Il Prosecco è conosciuto in tutto il mondo per il suo profumo arricchito di note floreali e fruttate che lo rendono la scelta ideale per chi vuole degustare un vino leggero e versatile. Il Prosecco è ottimo non solo da apprezzare sorseggiandolo accanto a delicate pietanze, ma può diventare l’ingrediente principale nella creazioni di svariati piatti. In particolar modo il suo utilizzo nella preparazione di risotti dà una nota aromatica sorprendente e raffinata.

Risotto con Prosecco e rosmarino

Vi proponiamo un “Risotto con rosmarino e Prosecco”, dai sapori e profumi sicuramente insoliti ma che conquisterà i vostri palati. È un primo piatto molto gustoso e aromatico in cui risalta il profumo intenso del rosmarino accompagnato a quello del Prosecco. La preparazione è semplice e veloce. Vi basteranno pochi ingredienti per ottenere questo sorprendente risotto al prosecco.

Tempo di preparazione e cottura: 30 minuti

Ingredienti per due persone
160 grammi di riso Carnaroli
un bicchieri di Prosecco
un rametto di rosmarino
50 grammi di burro
brodo vegetale
uno spicchio d’aglio
q.b. di sale e pepe

Procedimento
Tritare il rosmarino e metterlo in una casseruola a imbiondire con il burro e lo spicchio d’aglio. Una volta che l’aglio è diventato dorato toglierlo e aggiungere il riso. Lasciare tostare due minuti e spruzzarlo con il Prosecco, tenendo alta la fiamma per lasciare che evapori. Abbassare poi la fiamma e continuare la cottura aggiungendo il brodo poco alla volta e il restante vino. A fine cottura aggiustare con sale, pepe e mantecare con una noce di burro. Servire il risotto aggiungendo un rametto di rosmarino e un filo d’olio d’oliva.

Consigli utili: Per dare un tocco fresco e di colore al risotto potete servire il piatto aggiungendo una grattugiata di scorza di limone.

Per questo piatto consigliamo l’abbinamento con il Prosecco Superiore Millesimato (qui il link).

Pin It

Curiosità

Credits

design by Grafica360

development by Simple

×