area riservata | contatti

Comunicazioni

Sconti speciali al Wine Center Val D’Oca

Da sabato 16 maggio presso il nostro Wine Center Val D’Oca a San Giovanni di Valdobbiadene potrete trovare sconti speciali sui vini di altre Cantine.
In particolare sarà applicato uno sconto del 10% su tutti i vini delle cantine della rete The Wine Net, di cui Val D’Oca fa parte, e uno sconto del 25% su tutti i vini francesi.
Anche il set di 6 bicchieri marchiato Val D’Oca avrà uno sconto del 10%. A tutti i nostri clienti inoltre sarà omaggiato uno stopper per ogni acquisto.
Vi aspettiamo nel nostro negozio!
Questi gli orari:
Dal lunedì al venerdì 8:00 – 12.00/ 15:00-19:00
Sabato: 8:00-12:00 / 14:00 – 18:00
Ricordiamo che all’interno del punto vendita sono obbligatori l’utilizzo di mascherina, guanti e il rispetto delle regole di distanziamento sociale.

Blog Comunicazioni Wine Center

Cantina Produttori Valdobbiadene ottiene la CERTIFICAZIONE VIVA

La Cantina Produttori di Valdobbiadene ha ottenuto la CERTIFICAZIONE VIVA, standard sviluppato dal Ministero dell’ambiente e della Tutela del territorio e del mare e dal centro di Ricerca dell’Università Cattolica del Sacro Cuore OPERA (osservatorio europeo per l’agricoltura sostenibile).

La Certificazione VIVA nasce per misurare le prestazioni di sostenibilità della filiera vite-vino e per il miglioramento delle stesse attraverso l’analisi di 4 indicatori. Nel caso della Cantina Produttori di Valdobbiadene gli indicatori considerati sono stati 3: Aria, Acqua, Territorio.

Questi risultati sono stati possibili grazie agli investimenti del gruppo, che hanno puntato su processi produttivi efficienti e all’avanguardia e su strutture moderne e integrate, oltre che naturalmente alla formazione e sull’innovazione garantite da centri di eccellenza come la Scuola Enologica di Conegliano, l’Osservatorio Economico del Centro Interdipartimentale per la Ricerca in Viticoltura ed Enologia (C.I.R.V.E) dell’ Università di Padova (operativo di Conegliano) e il Centro Studi del Distretto Spumantistico.

L’analisi dell’indicatore Aria calcola il Carbon Footprint (Impronta Carbonica) della Cantina, e permette di acquisire informazioni utili per formulare propositi e progetti di riduzione graduale delle emissioni e confrontarle negli anni a venire con piani di miglioramento. Il calcolo dell’indicatore Acqua misura invece quanto le attività svolte dall’azienda influiscano sui consumi diretti e sulla degradazione delle risorse idriche disponibili localmente.

L’indicatore Territorio valuta infine le ricadute delle attività aziendali sul territorio, inteso come l’insieme e le interrelazioni di ambiente, i cui valori da difendere e valorizzare sono la biodiversità, il paesaggio e la comunità locale. Per questo, l’analisi è suddivisa in tre macro sezioni: Paesaggio e Biodiversità, Società e Cultura, Economia ed Etica. L’indicatore mostra se e come l’azienda soddisfa i requisiti ambientali, sociali, etici ed economici e aiuta, attraverso un’autovalutazione, a identificare gli ambiti nei quali poter migliorare.

 

L’attenzione per il territorio è un aspetto scritto nel Dna della Cantina Produttori di Valdobbiadene, grazie alla sua natura di impresa sociale nata nell’immediato Dopoguerra dalla visione di 129 viticoltori, custodi della terra da generazioni.

Soddisfano gli indicatori della certificazione VIVA valutati per il parametro del Territorio, ad esempio: la recente costruzione del magazzino automatizzato e quella in corso della batteria di vasche di fermentazione, entrambe interrate, per abbattere l’impatto visivo sul paesaggio circostante. Così come il sistema di incentivi che premia economicamente ad ogni vendemmia l’impegno di quei soci viticoltori che hanno raggiunto livelli di qualità delle uve al di sopra dei rigorosi standard stabiliti dalla Cantina. E ancora: con gli spazi aperti al pubblico, il Val D’Oca & Sapori-Wine Store e la sala eventi che ospita corsi, degustazioni e serate di food pairing che abbinano ai vini le eccellenze gastronomiche del territorio, la Cantina Produttori di Valdobbiadene contribuisce a valorizzare il territorio e il suo patrimonio enogastronomico e culturale.

Grazie a queste e numerose altre azioni concrete di costante attenzione e impegno verso il territorio, la Cantina è diventata nel tempo un vero punto di riferimento, che con un modello di business virtuoso e socialmente responsabile ha saputo attrarre sempre nuovi associati, fino a raggiungere il numero degli attuali 600.

La certificazione VIVA segue di pochi mesi l’ottenimento della certificazione SQNPI per 82 soci della denominazione Asolo, confermando così il percorso costante della Cantina verso una sostenibilità applicata a 360°.

 

 

Blog Comunicazioni

Nuovi orari Wine Center Val D’Oca

A causa dell’emergenza in corso il nostro Wine Center di Via San Giovanni a Valdobbiadene rispetterà il seguente orario di apertura:

Da Lunedì a Venerdì aperto tra le 8.00 e le 12.00.

Chiuso il Sabato e la Domenica.

Per l’acquisto dei nostri vini in bottiglia è sempre possibile utilizzare lo shop online https://shop.valdoca.com/  Non è prevista la consegna a domicilio di vino sfuso.

Sono sospese, fino a nuova comunicazione, le visite in azienda e le degustazioni guidate presso il nostro Wine Center.

Blog Comunicazioni Wine Center

Orari Dicembre Val D’Oca & Sapori

Le spedizioni e il servizio clienti per gli acquisti online sono sospesi e riprenderanno il 7 Gennaio, sarà comunque possibile effettuare ordini che verranno quindi spediti a partire da lunedì 7 Gennaio 2019.

Sarà sempre possibile acquistare presso il nostro punto vendita di Valdobbiadene ‘Val D’Oca & Sapori’ in via San Giovanni 45, aperti da lunedì al venerdì 8-12 e 15-19, domenica 9-13 e 14-18.

I giorni di chiusura saranno il 25-26 Dicembre e il primo Gennaio mentre i giorni 24 e 31 Dicembre l’orario sarà dalle 8 alle 12 e dalle 14 alle 18. Vi aspettiamo per gli ultimi acquisti per celebrare un festoso Natale e uno spumeggiante 2019!

Blog Comunicazioni

Uvaggio Storico si aggiudica le 5 sfere della guida Sparkle di Cucina & Vini

Spumeggiante successo per il nostro Uvaggio Storico Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg Dry

che ha ottenuto riconoscimento di 5 sfere dalla prestigiosa guida Sparkle, la guida edita da Cucina & Vini

interamente dedicata al mondo delle bollicine italiane.

L’Uvaggio Storico, un vino che racconta una storia; Più di cinquant’anni fa, nelle colline di Valdobbiadene,

i vigneti erano formati da viti di Prosecco e da altre varietà, il Verdiso, la Perera e la Bianchetta Trevigiana.

Il nostro desiderio di riproporre una sensazione del passato era forte. Così, con l’impegno di quattro viticoltori,

sono stati coltivati, in piccoli appezzamenti, alcuni vigneti composti dalle varietà originali.

Da questa splendida combinazione nasce l’Uvaggio Storico che riporta nel bicchiere un po’ di passato,

le suggestioni della vita di allora, semplice ma ricca di emozioni.

Una vita piena, come lo è il gusto che sprigiona questo spumante dalla singolare personalità.

Comunicazioni

THE WINE NET on tour AROUND the WORLD

NORD AMERICA E CANADA
The Wine Net – Italian Co-Op Excellence è stata tra le aziende partecipanti di un Tour in Nord America e Canada, tenutosi dal 16 al 18 ottobre 2017, con l’organizzazione di Wine Meridian e dei partner nord americani Roberto Nicolli e Michaela Morris, una delle più autorevoli firme del giornalismo vitivinicolo in Canada.

The Wine Net – Italian Co-Op Excellence was among the participating companies of a Tour in North America and Canada, held from the 16th to the 18th of October 2017, with the organization of Wine Meridian and North America partners. It was a very important moment for the network, through the event, in fact, were organized several business meetings that help supporting Italian wine companies in the difficult processes of internationalization.

HONG KONG
The Wine Net ha inaugurato la sua prima uscita in Asia partecipando all’International Wine and Spirit Fair di Hong Kong dal 10 al 12 novembre 2017. A riscontrare un grande successo è stata la Masterclass dedicata ai vini delle cooperative coinvolte nella rete che ha consentito ad un pubblico autorevole di buyer asiatici di apprezzare l’elevato livello qualitativo dei 9 vini presentati. I vini più rappresentativi delle sei cooperative hanno avuto la possibilità di far conoscere al meglio le loro peculiarità ad un audience che di anno in anno sembra sempre più incuriosita nei confronti del vino italiano.

The Wine Net has launched its first Asia release by participating, in the Wine Meridian collective area, at the International Wine and Spirti Fair in Hong Kong from the 10th to the 12th of November 2017. The Wine Masterclass dedicated to the cooperatives’ wines involved in the network had a great success that allowed an authoritative public of Asian buyers to appreciate the high quality level of the 9 wines presented. The six cooperatives’ most representative wines have had the opportunity to make their peculiarities better known to an audience that from year to year seems increasingly intrigued towards Italian wine. 


JAPAN

The Wine Net sbarca in Giappone e più precisamente a Tokyo. Martedì 12     dicembre 2017, The Wine Net – Italian Co-Op Excellence, ha preso parte ad un   importante incontro a Tokyo, presso la sala esposizioni ICE, con degustazione   condotta dal noto giornalista giapponese Isao Miyajima. L’evento, organizzato   da Toshiko Omichi, responsabile dell’Italian Trade Commission di Tokyo e da   Wonderfud, si è articolato in due momenti di altissimo interesse per tutti gli   operatori del settore presenti, che hanno così potuto conoscere i vini delle cooperative.

TheWine Net gets by Japan and more specifically in Tokyo. On Tuesday, December 12th 2017, The Wine Net – Italian Co-Op Excellence, took part in an important meeting in Tokyo, at the ICE exhibition hall, with a tasting conducted by the well-known Japanese journalist Isao Miyajima. The event, organized by Toshiko Omichi, head of the Italian Trade Commission in Tokyo, and by Wonderfud, was structured into two moments of great interest for all the operators of the sector, who had the possibility to get to know the network’s wines.

Comunicazioni

THE WINE NET SBARCA in GIAPPONE

Grande interesse per i vini di The Wine Net, prima rete dell’eccellenza della cooperazione vitivinicola italiana, in una masterclass guidata dal noto giornalista giapponese Isao Miyajima nella sede ICE di Tokyo.

 

The Wine Net sbarca in Giappone e più precisamente a Tokyo. Martedì 12 dicembre 2017, The Wine Net – Italian Co-Op Excellence, la prima rete di sei cooperative del vino italiane provenienti da territori ad alta vocazionalità vitienologica, ha preso parte ad un importante incontro a Tokyo, presso la sala esposizioni ICE, con degustazione condotta dal noto giornalista giapponese Isao Miyajima.

Dopo Hong Kong, la rete si presenta per la seconda volta in Asia in modo compatto, dimostrando di aver messo presto in pratica le intenzioni e gli obiettivi che hanno animato i fondatori: promozione compatta all’estero della cooperazione italiana.

 

L’evento, organizzato da Toshiko Omichi, responsabile dell’Italian Trade Commission di Tokyo e da Wonderfud, si è articolato in due momenti di altissimo interesse per tutti gli operatori del settore presenti, che hanno così potuto conoscere i vini di Cantina Valpolicella Negrar, Cantina Produttori di Valdobbiadene – Val D’Oca, Cantina Pertinace, Cantina Cooperativa Vignaioli del Morellino di Scansano, CVA Canicattì e Cantina Frentana.

 

Nella prima parte dell’evento Isao Miyajima, oggi il più autorevole giornalista giapponese esperto di vini italiani, ha condotto una presentazione di The Wine Net e un seminario di degustazione, sottolineando l’importanza economica e sociale della cooperazione nel sistema vinicolo italiano e della straordinaria  crescita qualitativa dei vini del mondo cooperativo.

Successivamente l’attenzione si è spostata su una libera degustazione di vini proposta da The Wine Net per l’Italian Trade Commission di Tokyo.

Molto positivi i commenti dei numerosi partecipanti, tra buyer, giornalisti e sommelier, alla masterclass e alla degustazione libera. In particolare, è stata apprezzata anche la straordinaria abbinabilità dei vini presentati anche alla cucina giapponese, una delle più ricche ed interessanti al mondo.

“Importante è fare azioni comunicative ben mirate, così da far percepire in Asia l’incredibile diversità enologica italiana che non ha eguali al mondo” ha sottolineato Isao Miyajima durante la presentazione.

 

In rappresentanza della rete, Daniele Accordini, direttore della Cantina Valpolicella Negrar, che ha spiegato in dettaglio l’idea del progetto di The Wine Net.

“Siamo molto soddisfatti di questa prima tappa in Giappone, che segue di poco più di mese Hong Kong. Queste occasioni ci dimostrano come siamo compatti nell’individuare degli obiettivi comuni, in primis quello che ci siamo posti meno di un anno fa di promuovere nel mondo l’immagine della cooperazione vitivinicola italiana” ha commentato Daniele Accordini. “Inoltre – ha proseguito Accordini – il nostro obiettivo è condividere anche le opportunità commerciali in quanto siamo convinti che la nostra complementarietà possa rappresentare un’ottima arma in più per il nostro appeal sui mercati internazionali”.

 

www.thewinenet.com

Comunicazioni

A new style of Italian wine network

Saturday, 15. July 2017 – 14:00

The Wine Net is important for us because the work of several companies allows some important synergies, such as promoting the brands of each company at the company’s sales points and optimizing the costs of internationalization” said joint founder Aldo Franchi, general manager of Cantina Produttori di Valdobbiadene – Val D’Oca.

winenet

Comunicazioni

Vino in Villa 2016

11295697_1133230313359905_6507790267922095671_n Vi aspettiamo numerosi Domenica15 Maggio a Susegana presso il Castello di San Salvatore.

Venite a degustare il Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG! Saranno presenti le migliori etichette Val D’Oca e moltissime altre.

L’ occasione è ideale anche per scoprire le opportunità turistiche dell’area ed immergersi in un paesaggio fantastico.

La manifestazione inizierà alle ore 10 per terminare alle 22.

 

 

Comunicazioni

San Gregorio 2016

FieraSanGregorio2016

Ogni anno Valdobbiadene si emoziona all’arrivo della festa patronale: San Gregorio è alle porte!

L’appuntamento con la tradizionale e tanto attesa Fiera di San Gregorio viene riproposta quest’anno da sabato 12 a lunedì 14 marzo.

Il successo è garantito.

Presso Piazza Marconi e per le vie del centro sarà allestita una mostra-mercato ricca di sapori, degustazioni di prodotti enogastronomici e dedicata anche agli attrezzi agricoli che fanno parte della tradizione del luogo.

Non mancherà un’Enoteca per chi già ama e per chi desidera conoscere il Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG: una perla davvero pregiata del territorio.

Sono in programma spettacoli, intrattenimenti vari ed un luna park. Il tutto immerso tra le dolci e suggestive colline del Prosecco.

L’ingresso è libero, vi aspettiamo numerosi!

Comunicazioni

Credits

design by Grafica360

development by Simple

×