area riservata | contatti

Curiosità

Come si serve il Prosecco Superiore di Valdobbiadene?

Il Prosecco Superiore di Valdobbiadene deve il suo pregio all’unicità delle colline in cui viene coltivato, non a caso dichiarate Patrimonio dell’Umanità Unesco, e a un microclima che propizia la qualità delle uve.

Ideale per accompagnare l’aperitivo e capace di valorizzare i primi piatti a base di verdura, il pesce alla griglia e gli arrosti di carne bianca, questo Prosecco dal colore giallo paglierino va conservato con cura e servito con qualche accorgimento: solo così può essere apprezzato al meglio il carattere di questa eccellenza vitivinicola, vanto dell’Italia a livello globale. Per questo è importante sapere come servire il Prosecco nel modo corretto.

come si serve il prosecco

Leggi

Curiosità

Strada del Prosecco, tour con degustazioni

Cosa c’è di più piacevole di una passeggiata tra i vigneti all’aria aperta, intervallata di tanto in tanto da una sosta di gusto e relax in una cantina tipica o in un’osteria dai sapori antichi?

Tutto questo è quanto troverete lungo la storica Strada del Prosecco e dei vini delle colline tra Conegliano e Valdobbiadene: un itinerario immerso nella pittoresca natura trevigiana, che ti conquisterà con i suoi colori e con le delizie delle degustazioni enogastronomiche organizzate lungo il percorso.

Strada del prosecco

Leggi

Curiosità

L’Anello del Prosecco Superiore: un itinerario storico-naturalistico tra vigneti, cantine e borghi

Quindici chilometri di percorso immersi nelle verdi colline di Valdobbiadene, alla scoperta della cultura enologica, gastronomica e naturalistica di queste terre. L’Anello del Prosecco Superiore è, infatti, molto più che un semplice itinerario sulle colline del prosecco. Le zone di Conegliano Valdobbiadene, riconosciute come Patrimonio Unesco, offrono uno scenario unico da punto di vista agricolo e paesaggistico. Un percorso di sentieri tra colline e rilievi che permette di scoprire tutta la cultura di questa bellissima terra.

anello del prosecco superiore Leggi

Curiosità

Prosecco, l’origine della sua denominazione tra storia e leggende

Vi siete mai chiesti da dove derivi la denominazione Prosecco, il vino spumante più apprezzato in Italia e nel mondo? Le sue frizzanti bollicine, che oggi allietano le feste e i ricevimenti più esclusivi, hanno in realtà un’origine antichissima. Si dice che fossero già apprezzate da Livia, consorte del celebre imperatore romano Augusto, che considerava l’antico vino Pucino come una sorta di elisir di giovinezza.

origine denominazione prosecco Leggi

Curiosità

Pic nic tra i vigneti nelle colline del Prosecco Superiore DOCG

Le verdi colline del Prosecco Superiore DOCG, che fanno da sfondo agli itinerari enoturistici tra Conegliano e Valdobbiadene, rappresentano lo scenario perfetto per un piacevole pic nic tra i vigneti.

In famiglia o con gli amici, per far divertire i bambini o per concedersi una romantica fuga di coppia, un weekend tra le colline dell’alta Marca Trevigina è la vacanza ideale in mezzo alla natura.

itinerari colinne del prosecco

Un pic nic tra i vigneti di glera
Lungo i percorsi delle terre del Prosecco Superiore  ci sono tantissimi posti dove fermarsi per un break rigenerante, immersi nel verde. In auto o in bicicletta, lo sguardo si perde volentieri tra gli interminabili filari di vigneti che danno origine a questo rinomato vino. Leggi

Curiosità

Nasce Valdobbiadene Jazz, musica e degustazioni nelle terre del Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG

Valdobbiadene Jazz 2019: musica e talento nella terra del Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG

La musica Jazz risuona nelle terre del Prosecco Superiore DOCG. Dal 4 al 6 ottobre 2019 il Comune di Valdobbiadene diventa il centro assoluto di una straordinaria tre giorni di eventi legati alla musica Jazz. L’improvvisazione e lo straordinario talento degli artisti in cartellone, incontrano la tradizione l’abilità di chi – in queste terre – anno dopo anno rinnova il rito della produzione di uno dei vini italiani più apprezzati e richiesti. Il connubio tra Prosecco e musica Jazz è sintesi di magia, ispirazione e di un’atmosfera unica, da scoprire in prima persona al Valdobbiadene Jazz 2019. Leggi

Curiosità

Itinerari enoturistici nelle colline di Conegliano e Valdobbiadene

Tra le verdi colline del trevigiano, ora dolci ora ripide e scoscese, si snodano percorsi che invitano a perdersi nella natura e a rimanere estasiati davanti alla sua bellezza.

Qui, dove l’opera secolare dell’uomo ha reso fertili e prosperi anche i terreni una volta più aspri, si procede costantemente circondati da filari di vigneti e paesaggi rurali ricchi di fascino e di storia, tra antiche pievi, mulini ad acqua e casolari di campagna.

Gli itinerari enoturistici delle colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene invitano a scoprire i preziosi segreti custoditi da queste terre e ad assaporare il gusto unico della buona tavola locale.

colline del prosecco conegliano e valdobbiadene Leggi

Curiosità

Colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene Patrimonio dell’Unesco

L’Italia brinda alle colline di Conegliano e Valdobbiadene Patrimonio Unesco

A distanza di dieci anni dalla presentazione della candidatura, le colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene sono Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Domenica 7 luglio a Baku, con delibera unanime dei 21 Stati membri del Comitato del Patrimonio mondiale Unesco, i suggestivi 97 chilometri quadrati di declivi vitati e di borghi tra Conegliano e Valdobbiadene fanno bella mostra di sé nella lista dei Patrimoni dell’Umanità. Questo prestigioso riconoscimento racconta l’avvincente storia di un successo vinicolo senza pari e, al contempo, è un tributo all’eroico lavoro dell’uomo che ha saputo modellare le ripide pendenze che caratterizzano e rendono unico il paesaggio in questo angolo della provincia trevigiana. Il tutto coniugando un’attività produttiva di eccellenza e il rispetto dell’ambiente.

colline prosecco patrimonio unesco Leggi

Curiosità

Metodo e processo di produzione del Prosecco Valdobbiadene Superiore DOCG e DOC

Il segreto del vino eccezionale creato dalla cantina Val D’Oca sta tutto nel metodo di produzione del Prosecco, un processo rigoroso, che riguarda tutte le fasi di lavorazione, dalla selezione delle uve, alla vinificazione, alla spumantizzazione, all’imbottigliamento, e che è in grado di garantire sempre dei risultati di eccellente qualità.

Prosecco di nicchia

Produzione Prosecco: si parte dall’uva Glera

Leggi

Curiosità

Come conservare il prosecco e le bottiglie di vino

È una delle eccellenze italiane più pregiate e ricercate, soprattutto se proveniente dalle cantine Val D’Oca e prodotto con le uve Glera dei vitigni coltivati sui colli di Valdobbiadene. In più, è il protagonista assoluto degli eventi più importanti, e non solo, quindi è meglio tenerne sempre una buona scorta in casa: ma come conservare prosecco e altre bottiglie di vino?

come conservare le bottiglie

Sinonimo nel mondo di spumante made in Italy, il prosecco, come tutti i vini, deve essere conservato seguendo delle regole che ne assicurino un perfetto mantenimento nel tempo. Leggi

Curiosità

1 2 3 4 5 8
Credits

design by Grafica360

development by Simple

×