area riservata | contatti

Curiosità

Come valutare un buon prosecco?

E’ il protagonista dei nostri aperitivi oltre che uno dei vini più apprezzati sia in Italia che all’estero: il Prosecco. Il segreto del suo successo è da ricercarsi nel suo sapore delicato e nel profumo fiorito e fruttato, che fanno del Prosecco un vino molto amato, non solo dagli intenditori. Un nettare moderno, con delle radici molto antiche che ha conquistato il mercato ed è oggi uno dei vini italiani più esportati e sfortunatamente anche uno dei più imitati.

valutare un buon prosecco

Scegliere un buon Prosecco diventa quasi un lavoro da intenditori, ma con delle semplici regole è possibile Leggi

Curiosità

Raccontiamo l’Italia del vino

Gli appassionati del buon vino scelgono l’Italia come meta del loro viaggio, a dirlo è il Travelers’ Choice Wine Destinations Awards che già nel 2012 ha assegnato al Bel Paese il primato per l’eccellenza vinicola.

Questo riconoscimento dimostra come attraverso il vino, le persone amino scoprire la peculiarità del territorio e del paesaggio italiano. La cultura del vino è un viaggio che racconta diversità regionali, tradizioni, arte e costumi che si intrecciano con la storia, la geografia e l’agricoltura del nostro Paese.

Italia del vino

Nel 2015 il tema della cultura del vino è stata protagonista all’Expo 2015 Milano: un percorso espositivo che ha analizzato i miti enologici dell’umanità dall’Egitto e dalla Grecia fino all’Impero Romano. Questa emozionante narrazione è stata arricchita da fotografie, da testimonianze, da utensili antichi, libri e film legati al tema del vino.

Anno dopo anno, i numeri confermano che l’Italia è la patria del vino: Leggi

Curiosità

Candidatura Unesco delle Colline del Prosecco

C11_4491 PANORAMA VDO

L’Italia è candidata all’Unesco 2017/2018. Protagoniste sono le colline del Prosecco di Conegliano e Valdobbiadene. L’area interessata è appunto la zona di produzione del Prosecco DOCG.

Si tratta di un progetto che ha lo scopo di promuovere l’Italia nel mondo evidenziando come il lavoro umano e l’ecosistema possano fondersi in una positiva coesistenza. Leggi

Curiosità

E’ sempre stato il nostro vino a raccontarci

Il Prosecco Valdobbiadene: un bianco dalla personalità spiccata

Un vino che riesce sempre a soddisfare le aspettative dei palati più esigenti grazie alla finezza e alla freschezza dei suoi aromi: ecco le caratteristiche distintive del Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG, vino brioso e profumato che trova nella flessibilità di abbinamento e nella fruttata leggerezza i suoi assi nella manica.

Prosecco ci racconta
Il Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG deve il suo successo globale all’unicità della zona di produzione, circoscritta a quindici comuni collinari tra Conegliano e Valdobbiadene che dal 2009 si fregiano del riconoscimento della Denominazione di Origine Controllata e Garantita. Disponibile in tre tipologie Leggi

Curiosità

Il favorito delle feste: Prosecco o Champagne?

 

Dire feste è come dire bollicine, ma sempre più , nel mondo, non parlano il francese ma un puro e soave italiano.
Anche il 2016, ricalcando l’andamento dell’anno precedente, si è concluso stappando una bottiglia tutta italiana di spumante per Natale.Prosecco o Champagne per le feste

In Italia la spesa per i brindisi che hanno suggellato le festività 2016-2017 sono valsi un fatturato pari a 510 milioni di euro (fonte ONAV). La cifra comprende sia la spesa per le bottiglie dei vini per Natale che sono state stappate in casa, sia le etichette di spumante per capodanno che sono state regalate ad amici e parenti e i bicchieri consumati al tavolo di un locale. Leggi

Curiosità

La maturazione dell’acino di Prosecco – il ciclo

Dietro ogni buon vino c’è sempre un lavoro scrupoloso dell’uomo, che coltiva e accudisce la vite, per metterla in condizioni di produrre frutti buoni e abbondanti. Ma ancor prima dell’opera dell’uomo, è la natura stessa, che sovrintende alla crescita della pianta e l’accompagna in quel ciclo vegetativo che culmina con la resa di frutti ghiotti e succulenti.

Ovviamente, tutto ciò vale a maggior ragione per il glera, il vitigno che dà origine al prelibato prosecco. Scopriamo, allora, quali sono i meccanismi naturali, o meglio, qual è la “magia” che si nasconde dietro la maturazione dell’acino del glera Prosecco.

Maturazione dell'acino

Leggi

Curiosità

Prosecco-mania: i migliori Prosecchi in circolazione.

Chi si intende di bollicine Made in Italy sa bene quali siano i migliori Prosecchi in circolazione, quindi opterà per l’uno o per l’altro a seconda dell’occasione o a seconda della preferenza. Coloro che invece sono lontani dall’universo incantato dei grandi spumanti e sono curiosi di scoprire quali siano i prosecchi migliori del panorama enologico internazionale non hanno che da seguirci in questo percorso che conduce al miglior sorso frizzante di sempre.

Prosecco-mania: qual'è il migliore Leggi

Curiosità

Vinificazione del Prosecco

Il prosecco è un vero simbolo della tradizione italiana, vanto del nostro Paese nel mondo intero, tanto da arrivare a superare nelle vendite il più blasonato Champagne francese.

Vinificazione del Prosecco

Processo di vinificazione del Prosecco

Il processo di vinificazione del prosecco è suddiviso in vari step, che prendono avvio durante le primissime settimane di settembre, quando il grado di maturazione delle uve raggiunge il giusto sviluppo sensoroale, in termini di quantità di zuccheri, aromi e livello di acidità. Leggi

Curiosità

Produzione del Prosecco

Come nasce il Prosecco?

Grazie allo straordinario successo del Prosecco, un vino non più presente solo sulle tavole degli italiani ma ormai ampiamente diffuso in tutto il mondo, sempre più amanti del vino sono in grado di apprezzarne le varie tipologie e possono condividerne una bottiglia con gli amici e la famiglia in occasioni speciali. Ma quanti sono a conoscenza del metodo di produzione del Prosecco?

Produzione del Prosecco
Leggi

Curiosità

Il metodo di produzione del Prosecco: la rifermentazione in autoclave

Il metodo di produzione del Prosecco: la rifermentazione in autoclave

Apprezzato da secoli in Italia, oggi il Prosecco è il vino spumante più venduto nel mondo, con un numero di bottiglie distribuite nei ristoranti e nelle enoteche dei cinque continenti superiore persino a quelle del prestigioso Champagne.
Quali sono i motivi alla base del successo sempre crescente di questo prodotto, diventato ormai un vanto del Made in Italy nel settore enogastronomico?
Leggi

Curiosità

Credits

design by Grafica360

development by Simple

×