area riservata | contatti

Curiosità

Perché il Prosecco si chiama così?

Il Prosecco è uno dei vini più amati dagli italiani e non solo. Ideale per un aperitivo o per accompagnare i pasti con allegria. E’ l’orgoglio della produzione vinicola del nord-est italiano. Da dove trae origine il nome? La storia è lunga ed affascinante, prende origine sin dai tempi dell’Antica Roma, scopriamola insieme.

Perché il Prosecco si chiama così Leggi

Curiosità

Prosecco prima dello Champagne

Prosecco vs Champagne: per molti la sfida è ad armi impari, per altri è solo una questione di gusto, per altri ancora una scelta patriottica. Il mercato sposta inevitabilmente la lancetta verso il Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG che si dimostra un ottimo competitor, non solo dal punto di vista del prezzo ma soprattutto in fatto di versatilità e gusto.

Prosecco prima di champagne

Prosecco vs Champagne: cosa distingue le bollicine?

Quando si parla di Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG e di Champagne ci si riferisce a due prodotti molto diversi fra loro che hanno in comune solo le bollicine. Le differenze sostanziali sono 5. Leggi

Curiosità

Caratteristiche del Prosecco spumante

Siete sicuri di sapere tutto sul Prosecco spumante? Nonostante il recente e considerevole incremento del consumo di vino infatti, difficilmente lo conosciamo davvero. A volte viene confuso con tipologie simili ma dalle quali si differenzia per metodo di produzione, sapore ed aspetto.

prosecco-spumante
Leggi

Curiosità

Caratteristiche del Prosecco frizzante

Ogni anno si consuma una gran quantità di Prosecco per accompagnare aperitivi, semplici spuntini ma anche ottime pietanze. Pare però che non siano in molti a sapere davvero cosa sia questo nettare nè da dove derivi  o come venga prodotto. Sappiamo solo che lo amiamo.  Il prosecco è un vino bianco di antiche origini proprio del Nord-Est d’Italia, ovvero del Veneto e del Friuli Venezia Giulia; esso si ricava per l’85% almeno dal vitigno Glera, un’uva bianca straordinariamente dolce e profumata.

vino-bollicine

Leggi

Curiosità

Caratteristiche del Prosecco tranquillo (o fermo)

Bollicine o vino fermo?

Gli amanti del Prosecco si dividono in due scuole. Da un lato ci sono i sostenitori di quello frizzante e dall’altro gli estimatori del Prosecco fermo che gli esperti chiamano, quasi affettuosamente, tranquillo. Ed è proprio su quest’ultimo che vale la pena soffermarsi, andando alla scoperta delle sue caratteristiche e di qualche piccola curiosità.

Prosecco-Teaser Leggi

Curiosità

Le principali differenze tra prosecco Exra Dry, Dry e Brut

Il Prosecco rappresenta uno dei vini più acquistati ed esportati d’Italia. Vi siete mai trovati di fronte ad una vasta gamma di bottiglie contenenti questo famoso vino e a dover scegliere?

Qualcuno di voi sarà sicuramente un esperto conoscitore, altri semplici amatori e altri ancora potrebbero non conoscere le differenze principali che distinguono uno spumante Prosecco da un altro. Vogliamo accennare qualcosa per far si che possiate leggere con chiarezza le etichette.

b9grapes

Leggi

Curiosità

Iniziare il nuovo anno con un ottimo prosecco

Iniziare il nuovo anno e scambiarsi gli auguri con un bicchiere del prosecco migliore è diventata una abitudine per milioni di italiani. Solo lo scorso capodanno infatti sono stati circa cinquanta milioni i tappi di bollicine lanciati in aria allo scoccare della mezzanotte, e nella maggior parte dei casi si trattava di tappi che racchiudevano bollicine di prosecco di qualità.

bottle Leggi

Curiosità

Il Prosecco e le feste natalizie: un trend in crescita

prosecco-natale

Gli ultimi anni hanno visto un crescente consumo di prodotti italiani e locali per le festività natalizie, come alternativa alle tendenze del passato. Il Prosecco, in questo trend, ha avuto un ruolo importante. Complici mercatini locali, fiere ed eventi, le bollicine italiane vengono sempre più preferite allo champagne. Cresce anche la consapevolezza di consumatori che, sempre più che in passato, dimostrano interesse per i produttori e le zone da cui provengono i prodotti che scelgono. Leggi

Curiosità

Bicchieri e accessori da sommelier per degustare il Prosecco

Lo guardiamo aggirarsi tra i tavoli di un ristorante, o in occasione di eventi e fiere alimentari, con in mano un cavatappi e un bicchiere da degustazione: è il sommelier.
Un esperto di vini che, con la sua competenza e professionalità, aiuta il cliente nella scelta del prodotto giusto, da abbinare magari ai piatti presenti sul menù. Attraverso un’analisi sensoriale ne determina la qualità, le caratteristiche e lo stato di conservazione.
Il sommelier utilizza nel suo lavoro una serie di accessori da degustazione che comprendono bicchieri specifici a seconda del tipo di vino che si accinge ad assaporare.
F80A1678

Leggi

Curiosità

Cos’è l’enoturismo

N14_5096Con enoturismo si intende la conoscenza di un territorio attraverso l’esplorazione dei sapori e del vino, la scoperta delle tradizioni e costumi dei luoghi dove vengono prodotti. L’enoturista trova un perfetto equilibrio tra gusto e provenienza, per comprendere in pieno la genuinità del vino da degustare.

A conferma di ciò, gustare ottimi vini e contemporaneamente ammirare paesaggi e itinerari turistici è una delle prerogative che intrattiene l’enoturismo lungo la Strada del Prosecco, lungo la quale si trova anche la nostra cantina Val d’Oca. La strada, che ha visto una sua prima bozza nel nel 1964, si snoda tra le colline coltivate a Prosecco di Valdobbiadene DOCG e comprende anche la zona dei Colli Conegliano. Leggi

Curiosità

Credits

design by Grafica360

development by Simple

×