area riservata | contatti

Perché scegliere il Prosecco docg: valore e qualità

Solo il Prosecco prodotto dalle vigne che si allungano lungo i colli tra la zona di Conegliano e di  Valdobbiadene, oltre che nell’area di Asolo, si può chiamare DOCG.

Sapete cosa esattamente significa DOCG?

La sigla è un acronimo che sta a identificare i vini a “Denominazione di Origine Controllata e Garantita”. In pratica questi prodotti si distinguono dagli altri per essere originari di una zona ben precisa e identificabile che può anche essere più o meno vasta: nel caso del Prosecco DOCG di Conegliano-Valdobbiadene, l’area è di 6.000 ettari.
Per ottenere questa denominazione, i vini sono  controllati e disciplinati da regole precise. Per esempio i prodotti possono ottenere questa certificazione solo dopo che sono stati riconosciuti in precedenza come D.O.C. (Denominazione di origine controllata) per un periodo della durata di cinque anni. Anche i controlli sono molto serrati, ed è prevista una doppia verifica, di cui una nel momento esatto dell’imbottigliamento. È obbligatoria, sull’etichetta, anche la stampa relativa all’annata di produzione.

Risulta chiaro anche che cosa significa proseco DOCG: un Prosecco ultra-garantito, prodotto in zone ben precise, di collina e favorevoli alla coltivazione dal punto di vista climatico di uve accuratamente selezionate che crescono in aree geografiche definite e circoscritte.
La differenza tra Prosecco e Prosecco docg è dunque proprio nella loro provenienza, garantita dal rispetto di alcune regole precise, quali:
– le uve devono provenire solo da quella zona determinata (Aasolo e Conegliano-Valdobbiadene);
– la vinificazione può avvenire solo in quelle precise località ed è accuratamente disciplinata;
– la spumantizzazione può essere eseguita solo in determinate cantine e così anche l’imbottigliamento.

Infine, prima di entrare nel circuito commerciale, ogni partita di Prosecco con la denominazione DOCG deve essere analizzata da una commissione di enologi nominati dalla Camera di Commercio.
Tutti questi controlli serrati fanno sì che questo prodotto, che fa parte, a pieno titolo, dell’eccellenza del made in Italy, abbia una qualità garantita veramente da ogni punto di vista.

Volete acquistare Prosecco DOCG? Visitate lo shop di Val d’Oca: shop.valdoca.com

Pin It

Curiosità

Credits

design by Grafica360

development by Simple

×