area riservata | contatti

Colomba di Pasqua al Prosecco, la nostra ricetta

L’avvicinarsi della Santa Pasqua fa pensare anche a ciò che si metterà in tavola. I piacevoli pranzi luculliani con i parenti sono parte integrante del periodo di festa e tra deliziosi primi e abbondanti secondi non possono mancare certo i dolci. Tra questi la colomba è probabilmente il più classico dei dessert pasquali, con il suo riferimento al tradizionale messaggero alato portatore di pace, e la versione preparata con il Prosecco garantisce una bella figura a qualsiasi padrone di casa.

ricetta colomba pasquale

Ingredienti:

  • farina di grano tenero “00”
  • uova
  • zucchero
  • vino Prosecco (consigliamo il mettere qui il nome più il link)
  • burro
  • glassatura (albume d’uovo, zucchero, farina di nocciole, mandorle, olio di girasole, aromi, farina di riso)
  • mandorle
  • latte
  • uva sultanina
  • tuorlo d’uovo
  • emulsionanti: mono e di-gliceridi degli acidi grassi
  • sale
  • aromi
  • lievito naturale

Procedimento per la preparazione della colomba di Pasqua

Intramontabile dolce da forno lievitato naturalmente, la ricetta colomba di Pasqua al Prosecco prevede una squisita glassatura alle mandorle e zucchero che ne impreziosisce la sommità. All’interno la morbida pasta è costellata da chicchi di uvetta sultanina, la quale viene lasciata per un’intera notte immersa nel vino Prosecco. Questa operazione, oltre a trasmettere inevitabilmente l’aroma e il gusto del vino, consente anche di mantenere l’impasto alla giusta umidità durante la cottura, contribuendo a preservarne la fragranza e il sapore.

La ricetta originale prevede che al lievito vengano aggiunti latte, sale, aromi, farina, burro, uova, zucchero e Prosecco. A questo si addiziona, come ultimo ingrediente, l’uvetta sultanina, lasciata come detto in infusione nel Prosecco.

Fatto l’impasto, è necessario inserirlo nell’apposito stampo di carta forno e aspettare che lieviti per circa 10 ore, all’interno di locali caratterizzati da una temperatura orientativamente di 35° e da un’umidità relativa più o meno dell’80%.

Al termine del periodo di lievitazione si procede con la glassatura, sulla quale andrà spolverata la granella di mandorle e lo zucchero. La cottura avviene in forno e dura circa un’ora, a 200° e calore indiretto. Prima che la colomba al Prosecco venga consumata è consigliato aspettare mezza giornata, per fare in modo che si raffreddi.

Pin It

Ricette

Credits

design by Grafica360

development by Simple

×