area riservata | contatti

La novità estiva: il gelato al prosecco

Dal perfetto connubio di zucchero e bollicine nasce il gelato al prosecco, in grado di stuzzicare i palati più esigenti, sempre alla ricerca di qualcosa di originale e nuovo. A metà strada tra un cocktail ed un goloso dessert, la ricetta viene lanciata per la prima volta nel 2008, in occasione della Coppa del Mondo di Gelateria, vinta dallo chef Glacier Antonio Mezzalira, che stupisce tutti con il suo prosecco servito con il cucchiaino. Rielaborata ed interpretata in maniera personale dai migliori gelatieri del mondo, la ricetta acquisisce un valore aggiunto grazie all’impiego del Prosecco DOC e DOCG dei colli trevigiani, che rappresenta una delle eccellenze enologiche della tradizione italiana.

gelato al prosecco

La golosità del gelato artigianale incontra la versatilità del Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG per dare origine ad un gustoso “gelato frizzante”, dove il gusto dolce ed avvolgente dello zucchero è temperato da quello leggermente aspro e solleticante delle bollicine. Gli ingredienti necessari per la preparazione di questa innovativa quanto sfiziosa ricetta sono apparentemente semplici ed esigui.

La ricetta prevede infatti:

  • 35 cl di acqua calda
  • 350 gr di zucchero
  • 50 gr di zucchero a velo
  • 1 albume d’uovo
  • 500 ml di Prosecco

 

Lo zucchero viene fatto sciogliere in acqua calda e si lascia raffreddare il tutto, prima di aggiungervi il Prosecco. In una ciotola a parte l’albume viene montato a neve insieme allo zucchero a velo, per poi essere inglobato nel composto originario, dando vita ad un irresistibile gelato al prosecco. Il segreto per una buona riuscita del dessert sta tutto nella selezione delle materie prime di prima qualità, primo fra tutti il prosecco, che può essere considerato l’ingrediente principe della ricetta.

Pin It

Ricette

Credits

design by Grafica360

development by Simple

×