area riservata | contatti

Riso ai porcini e mirtilli con Prosecco

Il modo migliore per stupire gli amici durante una cena? Con un piatto caratterizzato da abbinamenti di sapore del tutto inaspettati, naturalmente!
Per una serata primaverile o autunnale, il risotto ai porcini con mirtilli sarà davvero perfetto: questo primo piatto è una gustosa variazione del classico risotto con funghi porcini, con un goccio di spumante Punto Rosa Val D’Oca ed una manciata di mirtilli. I due ingredienti renderanno il sapore pieno e maturo, con tante sfumature: in una parola, semplicemente delizioso!

Risotto ai porcini e mirtilli

Naturalmente, grande attenzione va prestata all’abbinamento con il vino: per questo primo piatto così particolare consigliamo uno spumante leggero dal gusto sofisticato, come il Punto Rosa Val D’Oca. Il leggero aroma di bacche di questo vino si sposerà alla perfezione con la dolcezza del mirtillo, rendendo più accentuati i piacevoli contrasti di gusto del risotto con mirtilli e porcini. E, sorpresa delle sorprese, questo vino delicato potrà essere abbinato anche a secondi piatti di pesce, rendendo ogni cena semplicemente indimenticabile.

La ricetta risotto ai porcini con spumante e mirtilli è semplice, anche se la fase della cottura deve essere seguita con particolare attenzione.
Ecco gli ingredienti:

  • Riso, tipo Vialone o Carnaroli
  • porcini per quattro persone (secchi o freschi se di staglione)
  • una manciata abbondante di mirtilli freschi
  • cipolla
  • un bel bicchiere di spumante Punto Rosa

Dopo aver fatto rinvenire i funghi porcini, sarà necessario preparare un classico soffritto, a cui andrà incorporato il riso. Si procederà, quindi, come nella classica ricetta del risotto allo spumante: aggiungendo il vino poco alla volta, e continuando a mescolare, il piatto assumerà un gusto pieno e molto particolare. Poco dopo l’inizio della cottura del riso andranno incorporati anche i funghi porcini e l’acqua di rinvenimento, insieme ad un pizzico di sale: il risotto allo spumante con porcini e mirtilli inizia a prendere forma!

L’ultimo passaggio? Aggiungere, quasi al termine della cottura, i mirtilli freschi. Dopo aver spento il fornello si potrà mantecare il riso, con parmigiano e burro per una versione light, con semplice olio di oliva.

Il modo migliore di impiattare questo gustoso e coloratissimo risotto? Basterà decorare il piatto con qualche mirtillo crudo, o creare qualche gradevole decorazione con un frutto viola come la barbabietola. Il piatto sarà bello e invitante, perfetto da abbinare con una coppa di Punto Rosa Val D’Oca, per una serata gastronomica all’insegna dell’originalità.

Pin It

Ricette

Credits

design by Grafica360

development by Simple

×